Sistemi Elettrici per l'Energia 2 (L, LS)

Sistemi Elettrici per l’Energia

Il corso si propone l’obiettivo di affrontare lo studio del comportamento dinamico e transitorio dei sistemi elettrici e di illustrare i principali mezzi impiegati per salvaguardare l’integritā dei singoli componenti o dell’intero sistema. Il corso sarā integrato con esercitazioni al calcolatore, durante le quali saranno descritti i principali software di simulazione dei transitori elettrici ed elettromeccanici.

Programma

Comportamento Dinamico dei Sistemi Elettrici. La stabilitā delle reti elettriche di potenza. Definizioni e generalitā. Stabilitā statica o alle piccole variazioni. Equazione del moto di un generatore. Sistema generatore – trasformatore – linea. Stabilitā di reti interconnesse. Stabilitā dinamica: influenza del regolatore di tensione. Stabilitā transitoria. Criterio delle aree ed esempi di applicazione. Metodi diretti per la valutazione della stabilitā. Cenni alla stabilitā dei sistemi a molte macchine.

Il miglioramento della stabilitā di un sistema elettrico. Generalitā sui mezzi usati per migliorare la stabilitā. Stabilizzatori dei sistemi elettrici (PSS). Fast Valving. Generator Tripping. Dispositivi in parallelo e in serie. UPFC.

La stabilitā della tensione. Generalitā. Caricabilitā di una rete elettrica: influenza delle caratteristiche del carico. Criteri di stabilitā. Carico critico e Collasso di Tensione. Indici di stabilitā della tensione.

Studio dei Transitori Elettrici. Propagazione delle onde. Richiami sulle leggi di propagazione delle onde di tensione e di corrente. Equazioni dei telegrafisti. Analisi modale. Coefficienti di riflessione e di trasmissione. Diagramma a graticcio.

Le sovratensioni. Generalitā e definizioni. Sovratensioni di origine interna: sovratensioni di manovra, sovratensioni sostenute. Sovratensioni di origine esterna. Protezione contro le sovratensioni: funi di guardia, spinterometri, scaricatori.

Il coordinamento dell’isolamento. Il metodo convenzionale. Il metodo statistico. Il metodo statistico semplificato. Esempi di applicazione.

Esercitazioni al Calcolatore. Software di Simulazione. Descrizione dei principali software di simulazione dei transitori elettrici nei sistemi di potenza (EMTP e PSCAD), e software di analisi dei sistemi elettrici (DigSilent). Esempi di applicazione legati agli argomenti svolti durante il corso.

 

Testi adottati

V. Cataliotti: Impianti Elettrici. Vol. II. Ed Flaccovio

N. Faletti, P. Chizzolini: Trasmissione e Distribuzione dell’Energia Elettrica. Vol. I e II. Ed. Pātron.

J. Machowski, J. W. Bialek, J. R. Bumby: Power system dynamics and stability. Ed. Wiley

Testi consigliati

F. Iliceto: Impianti Elettrici. Vol. 1. Ed. Pātron

A. Paolucci: Lezioni di Trasmissione dell’Energia Elettrica. Ed. CLEUP

Prerequisiti Richiesti

Modulo di Impianti Elettrici (L)

Modulo di Sistemi Elettrici per l’Energia 1

Docente: Gianni Celli

Orario di Ricevimento: su appuntamento

Raggruppamento: ING-IND/33

Codice Corso: 8843 (Laurea Specialistica) / 8769 (Laurea)

Tipo di Corso: Facoltativo per L e LS e LSEN

Frequenza: V anno, I semestre

Crediti: 6

Durata Corso: 60 ore

Esame:  Prova intermedia scritta e orale - Prova orale