Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Verbale n. 48 Riunione del 28 Ottobre 1998

 

Personale afferente al CCL di Elettronica:

Presenti : Bartolini, Marongiu, Vernazza, Locci, Martines, Massidda, Mazzarella, Sanna, Usai G., Vernier, Armano, Damiano, Fanni, Usai E., De Natale, Gatto, Usai M., Melis, Arezu, Carta, Vaccargiu

Giustificati : Marchesoni, Arca, Pala, Caredda, Cincotti, Giusto, Raffo, Rodriguez, Bonfiglio, Roli

Assenti : Vanzi, Mura, Fanti

 

Personale afferente ad altri CCL:

Presenti : Usai Giuseppina, Serri

Giustificati : Marchesi, Atzei, Vitulano, Muscas

Assenti : Muntoni, Seatzu, Bertolino, Salimbeni, Sitzia, Caputo, Giua, Spano, Pilo

 

Ordine del giorno

1 : Ratifica del verbale della seduta precedente (n.47 del 21/09/98)

2 : Comunicazioni

3 : Pratiche Studenti e Socrates

4 : Criteri di Approvazione dei Piani di Studio e Commissione Relative

5 : Ripartizione Tasse Studenti (attuazione della delibera)

6 : Varie ed Eventuali

7 : Affidamenti A.A. 98/99

8 : Nulla-osta Insegnamenti Fuori Sede

9 : Piani di Attività Didattica di Docenti e Ricercatori

 

Constatata la presenza del numero legale, la discussione si apre alle ore 17.15. Presiede Vernazza, svolge le mansioni di segretario Mazzarella, coadiuvato nella verbalizzazione da De Natale.

 

PUNTO 1 : Ratifica del verbale della seduta precedente (n.47 del 21/09/98)

Non vengono proposte modifiche, il verbale è ratificato.

 

PUNTO 2 : Comunicazioni

Il Presidente elenca le seguenti comunicazioni:

 

PUNTO 3 : Pratiche Studenti e Socrates

Sono disponibili le statistiche parziali (datate 28/10, all. 1) sulle iscrizioni alla Facolta’ di Ingegneria. Si puo’ osservare un calo contenuto nelle iscrizioni totali, ed una buona risposta degli studenti all’offerta didattica del Corso di Laurea in Elettronica (attualmente intorno al 25% delle iscrizioni totali). Si ricorda comunque che la chiusura delle iscrizioni e’ fissata per il 5/11.

Vernier fa presente che sarebbe opportuno anticipare la scadenza delle iscrizioni per allinearla all’inizio dei corsi (inizio ottobre).

Il Rettore ha inviato ai Presidi di Facolta’ ed ai Presidenti di CCL una lettera (prot. 307 SRE/Ris del 9/10) relativa alla possibilita’ di inserire nuove attivita’ con Universita’ partner SOCRATES ed alle relative modalita’ di attuazione (scadenza 31/10). Chi fosse interessato puo’ consultare il documento presso lo studio del Presidente.

Il Settore Relazioni Estere dell’area Dipartimentale della Didattica ha segnalato al P. i nominativi di 14 studenti per i quali si richiede la preventiva approvazione delle attivita’ da svolgere presso la sede estera di destinazione (prot. 283 del 6/10, all. 2a). Il CCL approva all’unanimita’ le variazioni preventive, riservandosi di verificare al ritorno dello studente l’effettiva equivalenza degli insegnamenti (all. 2b).

Martines illustra la proposta (Giua) sulla conversione dei voti da e in ECTS (all. 3). Vengono illustrati i criteri seguiti per arrivare alla definizione delle tabelle di conversione di seguito riportate:

 

da CCLEO

a ECTS

 

da ECTS

a CCLEO

30

A

 

A

30

28-29

B

 

B

28

26-27

C

 

C

26

23-25

D

 

D

24

18-22

E

 

E

21

 

dopo breve discussione il CCL approva all’unanimita’ le tabelle, che d’ora in avanti saranno usate come riferimento per la conversione dei voti.

A nome della Commissione Istruttoria (Giusto, Martines, Mazzarella), Mazzarella porta in discussione le conversioni di voto per 9 studenti Socrates rientrati a Cagliari (all. 4) relative agli studenti: Elisa Acquilino, Marcantonio Gagliardi, Amina Garau, Alberto Flore, Dante Simeone, Maria Virginia Stangoni, Pietro Olla, Ornella Sanna, Davide Piretti, Raffaella Orru’. Il processo di conversione ha comportato due passi: conversione voto locale in voto ECTS (qualora non previsto dall’Universita’ estera), e conversione da ECTS a voto locale. Per il secondo passaggio la Commissione si e’ servita della tabella sopra riportata. Il Consiglio mette in votazione singolarmente le proposte di attribuzione dei voti relative ai 10 studenti, che vengono approvate all’unanimita’.

 

 

 

PUNTO 4 : Criteri di Approvazione dei Piani di Studio e Commissione Relative

Occorre decidere per il nuovo anno accademico la composizione della Commissione per la verifica dei piani di studio, le date per la presentazione ed i criteri di valutazione. Vista l’assenza del Presidente entrante, si decide di rimandare il punto al CCL successivo.

 

PUNTO 5 : Ripartizione Tasse Studenti (attuazione della delibera)

Sulla base dei criteri gia’ approvati per la suddivisione delle tasse studenti, si portano in approvazione del Consiglio le cifre esatte da attribuire ai vari laboratori, come da verbale allegato della Commissione Istruttoria (all. 5). Il Consiglio approva all’unanimita’ e suggerisce di conformarsi ai criteri di utilizzo dei fondi e di valutazione della spesa proposti dalla Commissione nel verbale stesso. Il Consiglio approva inoltre all’unanimita’ la proposta fatta dai rappresentanti degli studenti (lettera del 28/10, all. 6) per l’utilizzo dei fondi residui disponibili sul capitolo tasse studenti, per l’acquisto di una stampante da utilizzare nell’aula didattica del DIEE e del relativo materiale di consumo.

 

PUNTO 6 : Varie ed Eventuali

Il P. ricorda che per la partecipazione al Salone dello Studente di Sassari (cfr. punto 2) occorre la disponibilita’ di docenti durante il 4 giorni della manifestazione. Le spese di trasferta saranno a carico della Amministrazione Centrale. Danno la loro disponibilita’ Vanzi, Serri e Pilo, rispettivamente per i giorni 4,5,6 novembre (ore 8.30-15.00).

 

Escono i rappresentanti degli studenti

 

PUNTO 7 : Affidamenti A.A. 98/99

Il Preside ha trasmesso per l’approvazione del Consiglio (prot. 402/98 del 6/10) le seguenti istanze di affidamento:

Martines Giovanni per il corso di "Strumentazione e Misure Elettroniche"

Giusto Daniele per il corso di "Sistemi di Telecomunicazione"

Raffo Luigi per il corso di "Microelettronica"

Vanzi Massimo per il corso di "Affidabilita’ e Diagnostica dei Componenti e Circuiti Elettronici"

Roli Fabio per il corso di "Intelligenza Artificiale"

Il Consiglio, uscite le persone interessate, mette separatamente in votazione ed approva all’unanimita’ tutti gli affidamenti.

Il P. ricorda che rimangono ancora vacanti i seguenti insegnamenti (v. lettera Preside del 25/9, prot. 393/98):

- Chimica (C06X)

- Antenne (K02X)

- Economia e Organizzazione Aziendale (I27X)

Per quanto riguarda il corso di "Economia e Organizzazione Aziendale" Giuseppina Usai fa presente che, date le caratteristiche del corso (alto numero di studenti, corso del biennio, supplenza non retribuita gia’ lo scorso anno), la supplenza dovrebbe essere inclusa tra quelle retribuite. Il CCL concorda all’unanimita’ e suggerisce alla Prof. Usai di scrivere una lettera al Preside in questo senso.

 

PUNTO 8 : Nulla-osta Insegnamenti Fuori Sede

Sono presentate per l’approvazione del CCL le seguenti richieste di nulla-osta:

Annalisa Bonfiglio, per un incarico di ricerca retribuito presso l’INFM (Univ. Roma Tor Vergata): la richiesta e’ approvata all’unanimita’, avuta assicurazione dai docenti del settore che tale richiesta non crea difficolta’ nello svolgimento dell’attivita’ didattica.

Giorgio Bartolini, per la supplenza del corso di "Controllo dei Processi" presso la Facolta’ di Ingegneria dell’Univ. Di Genova: la richiesta e’ approvata all’unanimita’

 

PUNTO 9 : Piani di Attività Didattica di Docenti e Ricercatori

Il Prof. G. Usai presenta il piano di attività didattica (all. 7): il CCL approva all’unanimità.

Il Prof. Marchesoni presenta il piano di attività didattica (all. 8): il CCL approva all’unanimità.

Il Dr. E. Usai presenta il piano di attività didattica (all. 9): il CCL approva all’unanimità.

La Prof. Pala presenta il piano di attività didattica (all. 10): il CCL approva all’unanimità.

Il Prof. Martines presenta il piano di attività didattica (all. 11): il CCL approva all’unanimità.

Il Prof. Raffo presenta il piano di attività didattica (all. 12): il CCL approva all’unanimità.

Il Prof. Mazzarella presenta il piano di attività didattica (all. 13): il CCL approva all’unanimità.

Il Dr. De Natale presenta il piano di attività didattica (all. 14): il CCL approva all’unanimità.

Il Prof. Roli presenta il piano di attività didattica (all. 15): il CCL approva all’unanimità.

 

 

Non essendovi altro da discutere, la seduta è tolta alle ore 19.00.

 

 

 

 

Il Segretario Il Presidente

(G. Mazzarella) (G.Vernazza)