Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Verbale n. 4 Riunione del 14 febbraio 1995

Presenti:

Proff. Caviglia, Dore, Marchesi, Martines, Marongiu, Martinelli, Pala, Sanna, G.P. Usai, Vanzi, Vernazza

Ingg. Fanni, Raffo, E. Usai, M. Usai

Assenti Giustificati

Proff. Bartolini, Bassanelli, Bertolino, Locci, Massidda, Mazzarella, Muntoni, Salimbeni, Seatzu, Serpi, Vernier

Ing. Giusto

Sigg. Di Gregorio, Porcu, Puddu

Ordine del Giorno

Approvazione del verbale della seduta precedente
Comunicazioni
Piani di studio e pratiche studenti
Corsi integrativi per l'a.a. 1995-96
Organizzazione didattica dei corsi (aggiornamento)
Varie ed eventuali

Verbale della Riunione

Approvazione del verbale della seduta precedente
Il Presidente da lettura del verbale della seduta del 18 gennaio 1994. Il
verbale viene approvato all'unanimita'.

Comunicazioni

Il Presidente chiede che venga posto nelle varie ed eventuali un parere in
merito ai posti liberi di professore associato 
riguardanti il CCL di elettronica in riferimento alla allegata convocazione
della Commissione Affari Generali e Coordinamento Didattico per il 20
febbraio e del Consiglio di Facolta' per il 24 febbraio (allegato A).

Il Presidente riferisce che il Prof. Ginesu ha comunicato la disponibilita'
di una borsa Erasmus fruibile da uno studente presso l'Universita' di
Braunschweig (Germania) per un periodo di 4 mesi.

Il Presidente comunica di aver ricevuto il libro "I diplomi dell'ingegneria
tra progetto e verifica" dell'Universita' di Bologna.

Il Presidente comunica di aver saputo da colloqui preliminari con il Rettore e il Prof.
Corriga che sono disponibili per il CCL di elettronica circa 160 milioni
(da stanziare per la creazione del laboratorio Elettrotecnica, Informatica,
Telecomunicazioni) e 350 milioni circa come fondi per attrezzature (vedi
allegato B). Il
Presidente provvedera' a inserire nel prossimo Consiglio
questo punto all'ordine del giorno  per discutere su eventuali suggerimenti.

Il Presidente comunica di aver ricevuto dal Prof. Vanzi tre lettere in cui
si richiede un parere per poter anticipare le spese del progetto
I-SMILE, per pagare la quota associativa del programma EUROCHIP e per
comprare un pacchetto software didattico (allegato C).
Si rimanda la illustrazione di queste proposte alle varie ed eventuali.


Piani di studio degli studenti

G.P. Usai riferisce che gli incaricati Martinelli, Mazzarella, Sanna, Vanzi,
G.P. Usai si sono riuniti per discutere sui piani di studio e hanno
riscontrato i seguenti ricorrenti casi controversi:

Piani di studio di studenti del quarto anno con Elettronica di Potenza
al quinto.
L'esame di Disegno tra le materie a scelta.
Pertinenza di Meccanica dei Robot come esame
controllistico-elettronico.
Sostituzione di Meccanica applicata oltre che con
Scienze delle costruzioni o Fisica tecnica anche con
Matematica applicata.
Impianti Elettrici come esame a scelta.
Sostituzione di Economia e Org. Aziendale con Statistica Economica.
Numero di esami

Il CCL decide che si accetti Disegno e Impianti elettrici nel caso che
sia gia' stato superato l'esame o se ben motivato dallo studente.
Si chiede che venga meglio verificato il contenuto del programma di
Meccanica dei Robot  e Statistica Economica e si prenda una decisione
in una delle prossime riunioni.
Si accetta la sostituzione Meccanica Applicata con Matematica Applicata.
Dopo aver visionato il regolamento sulle tasse universitarie e contributi
dell'ERSU  si delibera di non accettare piani di studio con piu' di 28 esami
perche' creerebbe disparita' nel trattamento degli esoneri per merito (vedi
estratto regolamento allegato D).
Resta la possibilita' da parte dello studente di
seguire un maggior numero di corsi e di sostenere gli esami relativi.
Con riferimento ai piani di studenti del quarto anno con Elettronica di
Potenza al quinto anno, si accettano tali piani con la riserva di segnalare
il prossimo anno accademico la necessita' di sostituzione dell'insegnamento
qualora in tale anno il corso non risultasse acceso.

In allegato al presente verbale viene accluso un primo elenco dei piani
di studio approvati (allegato E).

Viene inoltre accluso un elenco delle domande approvate di sostituzione del
corso di Elettronica Industriale di Potenza secondo il modulo predisposto
dal CCL (allegato F).

Vengono inoltre analizzate le domande di trasferimento da altre universita',
passaggio di corso all'interno della Facolta' e all'interno dell'Ateneo.
Il CCL delibera l'approvazione delle seguenti domande di:

a) Trasferimento da altre Universita'
[S.Farris(matr. 21118)]
E' iscritto al primo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica con la
convalida degli attestati di frequenza di : Analisi Mat. 1, Geometria,
Chimica, Fisica1
[A. Masini(matr. 21325)]
E' iscritto al secondo anno del corso in ing. Elettronica con la convalida
degli esami di: Analisi Mat. 1, Chimica con la convalida degli attestati di
frequenza di: Fisica 1
[A. Alimonda(matr. 22380)]
E' iscritto al terzo anno del corso di Laurea in Ing. Elettronica, con
approvazione del piano di studi presentato con la convalida degli esami di:
Analisi Mat. 1 e 2, Geometria, Chimica, Fisica 1 e 2, Fond. Informatica 1 e
2, Metodi Probabilistici Statistici e Proc. Stocastci, Elettrotecnica,
Economia e Org. Aziendale.
[G. Ancora(matr. 22400)]
E' iscritto al primo anno del corso di laurea in Ingegneria Elettronica con
la convalida degli attestati di frequenza di: Analisi Mat. 1, Geometria,
Chimica, Fisica 1, Fond. Informatica.
[S. Delogu (matr. 22404)]
E' iscritto al primo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica.

b) Passaggio di corso all'interno della Facolta'
[A. Saba (matr. 16261)]
E' iscritto al terzo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica, con
approvazione del piano di studi presentato con la convalida degli esami di:
Analisi Mat. 1, Geometria, Chimica, Fisica 1, Fond. Informatica, Disegno
Tecnico Industriale con la convalida degli attestati di frequenza di:
Analisi Mat. 2, Fisica 2, Meccanica Razional, Calcolatori Elettronici.
[M. Cogoni (matr. 17050)]
E' iscritto al terzo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica, con
approvazione del piano di studio presentato con la convalida degli esami di:
Analisi Mat. 1 e 2, Geometria, Chimica, Fisica 1 e 2, Meccanica Razionale,
con la convalida degli attestati di frequenza di Fond. Informatica
[A. Grande (matr. 18334)]
E' iscritto al secondo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica con la
convalida degli esami di: Geometria, Chimica
[F. Cau (matr. 20931)]
E' iscritto al secondo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica con la
convalida degli esami di: Analisi Mat. 1 e 2, Geometria, Chimica, Fisica 1 e
2, Meccanica Razionale, con la convalida degli attestati di frequenza di
Fond. Informatica, Fisica 1.


c) Passaggio di Corso all'interno dell'Ateneo
[E.R. Guida]
E' iscritto al primo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica con la
convalida degli esami di: Geometria.
[C. Serboli (matr. 27362)]
E' iscritto al primo anno del corso di laurea in Ing. Elettronica con la
convalida degli esami di: Analisi Mat. 1.


Corsi integrativi
Il Presidente comunica che da colloqui con il Preside e basandosi sugli
stanziamenti dello scorso anno saranno forse disponibili circa
2.500.000 di lire per professori a contratto. Si decide di
valutare eventuali candidature/esigenze in uno dei prossimi CCL in attesa di
ricevere la richiesta dalla Facolta'.

Organizzazione didattica dei corsi

Borse per l'estero
Vanzi ricorda l'impossibilita' da parte degli studenti ad accedere
all'ultimo bando e ha chiesto nelle sedi opportune ulteriori informazioni su
quelle che possano interessare dell'elettronica.
Vanzi  ricorda come la coincidenza dei termini di scadenza dei bandi
delle ultime borse di studio per l'estero con il periodo festivo natalizio
abbia condotto alla impossibilita' pratica di partecipazione da parte degli
studenti interessati. Per quanto concerne le borse di studio regionali,
destinate a studenti sardi neolaureati, Vanzi comunica di aver interpellato
il Gruppo Elettronica nazionale per la indicazione dei corsi attivi presso
le varie sedi universitarie. In attesa del completamento di questa raccolta
di informazioni, Vanzi invita i colleghi ad indicare a loro volta i corsi o
le scuole su materie di loro competenza per la definizione di un quadro
completo.

Necessita' di aule
La discussione viene rimandata a prossimi CCL.

Lingua Inglese
Sanna fa notare come sia importante il problema e come sia necessaria una
maggiore pressione perche' venga considerato il problema a livello di
Consiglio di Facolta'. Si decide che Sanna e il Presidente si facciano
carico di portare questa istanza al Preside.

Orario
Raffo comunica che l'orario attuale (allegato G) e' aggiornato in base alle
indicazioni ricevute.

Tasse Studenti
Il Presidente fa presente che l'utilizzo dei fondi derivati dalle tasse
degli studenti deve essere deciso da una Commissione formata da tre
rappresentanti dei docenti e tre degli studenti. Fanni suggerisce che di
questa Commissione faccia parte almeno uno dei docenti del nostro CCL.

Il CCL invita il Presidente a riferire al Preside l'urgenza di determinare
al piu' presto possibile la procedura per accedere a tali fondi.

Firme di Frequenza
Il Presidente nota che il problema coinvolge la Facolta' e lo Statuto in
quanto la firma comporta anche diversi trattamenti in sede di tasse e
contributi per gli studenti (vedi estratto del regolamento-allegato
H) in particolare per
la distinzione tra fuori corso e ripetenti. Si ritiene di rinviare ogni
decisione in merito al problema delle firme di frequenza.

Propedeuticita'
Si approva la lista definitiva delle propedeuticita' qui allegata (allegato
I).

Programmi dei corsi
Martinelli chiede che venga a lui fornita entro il 28 febbraio la versione
definitiva (sia su carta che su dischetto) dei programmi secondo
lo schema inviato a tutti i docenti del CCL.

Voto di Laurea
La discussione e' rinviata ad un prossimo CCL.

Dottorato di Ricerca
La discussione e' rinviata ad un prossimo CCL.

Varie ed Eventuali
Vanzi chiede un parere sulla opportunita' di attingere a
fondi del corso di laurea in Elettronica per l'iscrizione a EUROCHIP (gia'
discussa ed approvata in sede di costituzione del Laboratorio di
Elettronica) e per un anticipo per il programma I-SMILE.
Il CCL si esprime favorevolmente ritenendo apprezzabile ogni attivita' per la
diffusione della Microelettronica in Sardegna e lo sviluppo
di tali competenze anche tra gli studenti.
Invita pertanto Vanzi a presentare tali richieste nelle sedi opportune.

La richiesta del pacchetto software didattico e' rinviata a quando saranno
disponibili i fondi "tasse studenti".


Si discute la richiesta della ing. Nicole NUSS perch\`e, a seguito della
equiparazione concessa in data 9 marzo 1994, le venga attribuito un
punteggio di laurea. Il CCL presa visione delle tabelle applicate per
studenti Erasmus e seguendo anche la procedura applicata dal CCL di Ing. Meccanica)
suggerisce che venga assegnato la votazione equivalente a 28/30 (ventotto
trentesimi) corrispondente ad un voto di laurea di 102/110. Si allega la
documentazione relativa (allegato L)


Il Presidente informa che risultano attualmente scoperti diversi posti
relativi a docenti di I e II fascia nell'area elettrica-elettronica.
Il CCL preso atto del fatto che ci sono molti corsi coperti con supplenza 
e viste le impellenti esigenze didattiche chiede che vengano banditi tutti i
concorsi per Professori Associati gia' destinati al Corso di Laurea in
Ingegneria Elettronica.
Questo argomento sara' trattato piu' diffusamente nel prossimo CCL.

Non essendovi ulteriori argomenti la riunione si scioglie.

Il Segretario 
Dr. Ing. L. Raffo
Il Presidente
Prof. G. Vernazza