Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Verbale n.37 Riunione del 3 ottobre 1997

 

 

Risultano presenti i seguenti componenti del Consiglio.Vernazza, Marongiu, Seatzu, Martines, Massidda, Mazzarella, Pala, Sanna, Usai G., Caredda, Fanni, Damiano, DeNatale, Giusto, Pilo, Raffo, Roli, Usai E. Vaccargiu, Serri, Giua.

Sono assenti giustificati i seguenti componenti del Consiglio: Bartolini, Marchesi, Marchesoni,Vanzi, Vernier, Armano, Cincotti, Spano, Vitulano, Serpico, Bonfiglio.

Risultano assenti i seguenti componenti del Consiglio:Caviglia, Muntoni, Arca, Bertolino, Locci, Mura, Rodriguez, Atzei, Siotto, Sitzia, M.Usai, Didaci, Melis, Milia, Orru’, Pitzianti, Sirca, Tocco,Zuddas, Saba

 

Ordine del giorno

 

1 - Ratifica del verbale della seduta precedente (4 settembre 1997)

2 - Comunicazioni

3 - Orario lezioni (I semestre 97/98)- aggiornamenti

4 - Assegnazione di nuovi posti da ricercatore

5 - Commissione didattica permanente (normativa esami duante il semestre)

6 - Varie ed eventuali

7 - Proposte conferimento supplenze

8 - Nulla osta insegnamento fuori sede

9 - Conferme in ruolo di ricercatori

 

Verbale della riunione

Constatato il numero legale alle 17.30 si apre la riunione, Presidente Vernazza e Segretario Mazzarella coadiuvato nella verbalizzazione da Raffo.

 

1 - Ratifica del verbale della seduta precedente (4 settembre 1997)

Rettifica: Sanna chiede che venga inserita a verbale una piu’ completa descrizione del suo

intervento al punto 3:

Il prof. Sanna ritiene opportuno ricordare in primo luogo che l’attivita’ didattica di guida-assistenza durante le esercitazioni dei corsi e’ un servizio dovuto dal docente titolare, in mancanza della possibilita’ di avvalersi della collaborazione di personale inquadrato nell’universita’ nel ruolo docente; altrettanto dicasi per altre attivita’ didattiche quali informazioni, chiarimenti, spiegazioni relative ad argomenti trattati a lezione e/o esercitazione o comunque indicati nel programma del corso dettato. Per le attivita’ didattiche integrative quali ad esempio seminari o cicli di lezioni interne al corso ufficiale, l’unica possibilita’ e’ quella di richiedere agli organi ad hoc (CCS e CF) un contratto integrativo, come recita chiaramente la normativa vigente. I fondi derivanti dai contributi tasse studenti non dovrebbero quindi essere utilizzati per compensi a collaborazioni didattiche di cui sopra. Relativamente alla richiesta della prof. Vernier e’ favorevole comunque a concedere in via eccezionale un contributo a sanatoria, considerando la situazione particolarmente disagiata nella quale si e’ dovuto prestare il servizio didattico nell’attuale anno accademico (sede staccata di Monserrato e problemi relativi).

 

Il verbale cosi’ rettificato viene approvato all’unanimita’.

 

2 - Comunicazioni

Il Presidente ricorda che l’elenco dei convocati per il CCL deve contenere oltre ai docenti anche i ricercatori coinvolti nella didattica dei corsi riguardanti il CCL. Il Presidente invita i docenti a comunicare i nominativi dei ricercatori che collaborano a corsi del CCL in particolare per l’a.a. 97/98; invita infine ciascuno a verificare la propria situazione: afferenza ad altri CCL, adesioni al fine del numero legale, ricercatori confermati, etc.

Il Presidente elenca le seguenti comunicazioni (disponibili per consultazione presso la presidenza del CCL):

-Il Presidente comunica di aver ricevuto copia della lettera della Facolta’ con la quale si richiede il servizio di una unita’ lavorativa (V o VI livello) che faccia fronte ai lavori di segreteria di tutti i CCL della Facolta’ di Ingegneria. A tale lettera e’ allegata la lettera di richiesta di incarico provvisorio della sig.ra Aspesi M. Cristina.

-Il12 settembre e’ stato chiamato il prof. di prima fascia A. Ratto su geometria che prendera’ servizio il prossimo primo novembre.

-Il Presidente informa che sono in Parlamento una serie di iniziative di riforma delle modalita’ di concorso per professori di 1à e 2à fascia nel rispetto della autonomia universitaria.

-Il 12 novembre e’ prevista una sessione di laurea.

-Ricevuto stralcio del regolamento didattico di ateneo su commissioni esami di profitto in cui si afferma che queste sono, di norma, costituite da due commissari (Area Ricerca Scientifica 1 ottobre 1997 prot. 2008)

- Da lunedi’ 13 ottobre si terranno una serie di seminari del Prof. T.S.Huang della Universita’ dell’Illinois su 3D Motion Analysis and Video Coding

- Ricevuto il mensile Le Clou in cui si riportano commenti degli studenti sui servizi didattici (no. 8, settembre 97).

 

3 - Orario lezioni (I semestre 97-98) - aggiornamenti

A seguito di difficoltà nel reperire il docente del corso di Economia ed Organizzazione Aziendale per il primo semestre, il corso di Calcolatori Elettronici viene spostato al primo semestre e il corso di Economia ed Organizzazione Aziendale viene spostato, per quest’anno, al secondo semestre. Nel caso ha preannunciato la propria disponibilita’ alla supplenza del corso di Econmia ed Organizzazione Aziendale (2* sem.) la Prof. Giuseppina Usai, Prof. Associato presso la Facoltà di Economia e commercio dell’Univeristà di Cagliari. Viene cosi’ approvato l’orario (rev.1) all’allegato 1.

Il Consiglio invita il Presidente a contattare gli organi di preposti per far installare nelle aule B e D del Dipartimento di matematica, sede di viale Merello, strumenti di circolazione dell’aria.

 

4 - Assegnazione di nuovi posti di ricercatore

Durante la riunione dei Presidenti dei CCL si sono indicati i criteri per l’assegnazione dei posti da Ricercatore (Fac. Ingegneria 16 settembre 1997 Prot. 427/97). Tali criteri sono stati confermati in Consiglio di Facolta’. In Particolare il Mazzarella relaziona sulla riunione dei Presidenti dei CCL del 12/9/97 illustrando i criteri suddetti.

Seatzu relaziona sulla sua lettera a tutti i Presidenti di CCL (26 set 97 - Dip. Matematica Prot. 150/97) in cui rivendica il ruolo dell’Area Scienze Matematiche all’interno della Facolta’ di Ingegneria.

Al termine di discussione il CCL riconferma all’unanimita’ che la massima priorita’ debba essere data al posto di ricercatore nel raggruppamento di Campi Elettromagnetici, nel rispetto degli impegni presi a suo tempo.

 

Il CCL auspica che la Facolta’ di Ingegneria faccia propria la richiesta dell’area delle scienze matematiche in quanto ritiene che l’incremento del numero di ricercatori di tale area sia di rilevante interesse per tutta la Facolta’ nel suo complesso e il Corso di Laurea in particolare. Il CCL nel contempo ritiene di fondamentale importanza l’avvio di un’analisi per esaminare anche tutte le altre esigenze che pure gia’ esistono.

 

5 - Commissione didattica permanente (normativa esami durante il semestre)

Riguardo alla normativa degli esami durante il semestre, la commissione didattica permanente propone di valutare la possibilità che per gli studenti al primo, quarto e quinto anno in corso non possano essere svolti esami nel periodo dal 15 marzo al primo giugno tranne la settimana successiva a Pasqua.

G.Usai chiede che vengano omogeneizzati i criteri con gli altri Corsi di Laurea.

Martines propone che la decisione venga applicata solo dall’anno prossimo quando tutti i transitori di semestralizzazione saranno esauriti.

Mazzarella viene incaricato di fare un censimento per valutare le opinioni su questo punto con scadenza 15 novembre per poi riferire al CCL.

 

6 - Varie ed eventuali

Il primo novembre scade il mandato del Presidente del CCL., il decano Prof. Seatzu indice elezioni per il 16 ottobre dalle 10 alle 13 commissione Marongiu, G.Usai, Pilo.

Domande Socrates, dopo discussione vengono approvate le modifiche ai piani di studio di cui all’allegato 2. Il CCL chiede particolare attenzione nel valutare le sostituzione di materie fondamentali. Il CCL incarica Sanna di informarsi su eventuali disuniformita’ nella valutazione di crediti ECTS tra diverse universita’.

 

La rappresentanza degli studenti abbandona la riunione.

 

7 - Proposte conferimento supplenze (primo semestre)

Il CCL approva la domanda di supplenza retribuita del prof. Sergio Vitulano per Calcolatori Elettronici (1*semestre).

Martines rinuncia alla supplenza di Elettronica dei Sistemi Digitali (allegato 3). Il CCL approva all’unanimita` la richiesta di Raffo di subentrargli (allegato 4) a seguito della avvenuta sua conferma in ruolo.

Il CCL approva all’unanimita` la modifica al piano didattico di Raffo diventato ricercatore confermato e con affidamento gratuito (allegato 5).

 

8 - Nulla osta insegnamento fuori sede

Giorgio Concas ricercatore B01A chiede il Nulla osta per l’insegnamento Fisica dei materiali per il diploma di Scienza dei Materiali della Facolta’ di Scienze MFN dell’Universita’ di Cagliari. Il CCL approva. Fanni chiede Nulla osta per l’insegnamento di Informatica per il Diploma in Scienze Politiche a Nuoro. Il CCL, assenti gli interessati, approva all’unanimità le richieste, fatte salve le esigenze didattiche della Facoltà.

 

9 - Conferma in ruolo ricercatori

Assente l’interessato, G.Usai illustra la relazione sulla attivita` didattica dell’Ing. E.Usai nel triennio 1994-1997 (allegato 6).

Il CCL esprime unanimemente parere favorevole sull’attivita` didattica svolta dall’Ing. E.Usai auspicando che a tale attivita` sia dato adeguato riconoscimento con la conferma in ruolo. La relazione sulla attivita` didattica svolta durante il triennio di conferma viene letta ed approvata all’unanimita` seduta stante.

 

Non essendovi altro da discutere, il Presidente chiude la riunione alle ore 20.00

 

Il Segretario Il Presidente del C.C.L.

(Prof. Giuseppe Mazzarella) (Prof. Gianni Vernazza)