Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Verbale n. 22 Riunione del 25 Giugno 1996

Presenti i professori di I fascia: Marchesi, Marongiu, Vernazza
Presenti i professori di II fascia: Martines, Mazzarella, Sanna, G.Usai, Vanzi
Presenti i ricercatori: Fanni, Rodriguez, Armano, Cincotti, Damiano, Giusto, Roli, E.Usai
Presenti i rappresentanti degli studenti: Milia, Sirca

Giustificati i professori di I fascia: Marchesoni
Giustificati i professori di II fascia: Massidda, Pala, Vernier-Piro
Giustificati i professori supplenti: Dessi', Vitulano
Giustificati i ricercatori: Caredda, Bonfiglio, Pilo, Raffo
Giustificati i rappresentanti degli studenti: Pitzianti

Assenti i professori di I fascia: Bartolini, Bassanelli
Assenti i professori di II fascia: Bertolino, Locci
Assenti i ricercatori: Caputo, Spano, Mura
Assenti i rappresentanti del personale tecnico, amministrativo e delle biblioteche: M.Usai
Assenti i rappresentanti degli studenti: Didaci, Melis, Orru', Tocco, Vaccargiu

Presiede Vernazza, segretario Mazzarella, coadiuvato nella verbalizzazione da Giusto.

Constatata la presenza del numero legale, alle ore 16.15 il Presidente dichiara aperta la seduta sul seguente Ordine del Giorno:

  1. Ratifica del verbale della seduta precedente (14 Giugno 1996)
  2. Comunicazioni
  3. Rilevazione esigenze didattiche dei professori di I fascia
  4. Varie ed eventuali

Verbale della riunione

  1. Ratifica verbale seduta precedente
    Il verbale della seduta n. 21 del 14.6.96 viene approvato all'unanimita'.
  2. Comunicazioni
    Il Presidente comunica:
    • che sono stati avviati incontri tra i Presidenti dei CCL della Facolta' in merito a vari aspetti comuni di didattica, tra cui l'armonizzazione del voto di Laurea, l'istituzione di prove attitudinali non vincolanti per l'iscrizione ai corsi di Laurea facenti capo alla Facolta', etc.;
    • che i rappresentanti degli studenti lo hanno informato della concomitanza di questa seduta con una conferenza su Internet, tenuta in Aula Magna, dal titolo 'Fenomeno Internet: Vera conoscenza o tante informazioni?';
    • che, in merito all'inziativa di pubblicizzazione del corso di Laurea mediante una trasmissione televisiva, ha preso contatto con i responsabili dell'emittente Videolina. Si prevede di organizzare una tavola rotonda a cui parteciperanno il Presidente del CCL, un neolaureato, un rappresentante dell'industria, uno degli enti di ricerca (ad esempio, CRS4), uno della Camera di Commercio, ed uno delle piccole e medie imprese.
    • che, come rappresentante di sede del gruppo di Telecomunicazioni, sta valutando di proporsi per organizzare nell'estate del 1997 la riunione annuale del Gruppo di coordinamento nazionale dei ricercatori in Telecomunicazioni e Teoria dell'Informazione;
    • che tra pochi giorni inziera' a Chia la riunione annuale dei ricercatori di Elettrotecnica, organizzata dal DIEE. Il coordinatore locale, prof. Marchesi, illustra brevemente l'avvenimento.
  3. Rilevazione esigenze didattiche dei professori di I fascia
    Il Presidente illustra la circolare MURST n. 2460 del 08 Maggio 1996, in merito alla richiesta di posti di I fascia, e da' l'avvio alla discussione, comunicando che il Preside prevede di discuterne in CF per una eventuale delibera entro la fine del mese di Settembre p.v.
    Marchesi espone i criteri che, a suo parere, dovrebbero guidare nella preparazione di un elenco di priorita': esigenze didattiche (anche prevedendo le possibili scoperture a breve a seguito di titolari che variano sede per trasferimento) e candidati locali affermati. Chiede quindi di tenere presenti le esigenze didattiche del gruppo di Elettrotecnica, che oltretutto garantisce la copertura di corsi di servizio per il resto della Facolta', corsi che registrano varie centinaia di esami ogni anno.
    Il Presidente informa che il numero di posti assegnabili al corso di Laurea dovrebbe essere almeno pari a due, di cui uno liberato da Martinelli a seguito del suo trasferimento a Siena, ed uno destinato al corso di Laurea nel piano di sviluppo triennale 1991-1993. Vi sono comunque ulteriori situazioni ancora da chiarire.
    Marongiu suggerisce quindi di avviare una indagine conoscitiva sul numero di posti che potrebbero essere messi a disposizione della Facolta' prima di iniziare a discutere sull'attribuzione.
    Il Presidente da' poi lettura della lettera inviata da Martinelli (allegato 1), nella quale viene illustrata la situazione del gruppo di Informatica e si auspica l'attribuzione di un posto a tale raggruppamento per far fronte alle esigenze sia didattiche che di crescita culturale dei ricercatori.
    Mazzarella si dichiara d'accordo sulle esigenze di copertura didattica, ma sostiene anche che va data una giusta priorita' alle aspettative di possibili candidati della sede. Inoltre, l'eventuale passaggio al ruolo superiore di persone della sede consente di liberare posti per il passaggio al ruolo superiore dei ricercatori della sede. Si dichiara quindi non d'accordo a dare priorita' alla messa a concorso di posti senza candidati locali, perche' questo non consente alla sede di crescere in alcun modo.
    Vanzi dichiara di essere sostanzialmente d'accordo con Mazzarella.
    Vernazza esprime parere positivo su entrambi i criteri finora discussi, ritenendo non necessario, per il momento, sviluppare una analisi dettagliata delle priorita'.
    Marongiu illustra la situazione del gruppo di Azionamenti, attualmente senza necessita' particolari in merito alla richiesta di professori di I fascia, almeno finche' Marchesoni non dovesse trasferirsi. Concorda con Mazzarella relativamente al concedere la possibilita' ai candidati locali di passare al ruolo superiore. Ritiene pero' indispensabile la richiesta di un posto di Informatica, per una efficace crescita culturale del settore. Inoltre, fa presente la possibilita' che un settore in forte espansione come quello delle Telecomunicazioni rimanga senza responsabile, e sostiene quindi la richiesta di un posto di professore di I fascia per Telecomunicazioni.
    G.Usai, dichiarandosi sostanzialmente d'accordo sui due criteri da seguire nello stilare la gradutoria di priorita', afferma pero' la sostanziale inefficacia di questa discussione essendo ancora in fase assai preliminare.
    Sanna esprime il suo accordo sulla necessita' di tenere presente il rafforzamento della sede.
    Il Presidente concorda e propone di consolidare la situazione, acquisendo anche dati certi sui posti che potrebbero essere messi a disposizione del corso di Laurea, ma soprattutto in attesa di avere informazioni precise in merito alla discussione in Parlamento del Disegno di Legge sul reclutamento del personale docente nelle Universita' Italiane.
    La discussione viene quindi aggiornata in attesa dell'acquisizione di nuovi dati.
  4. Varie ed eventuali
    Nulla.
Viene confermata la convocazione della prossima riunione al 17 Luglio p.v. alle ore 9.00.

La riunione viene sciolta alle ore 18.00.

Il Segretario                                           Il Presidente
(D.Giusto)                                              (G.Vernazza)

Pagina precedente
Questa pagina e' curata da (eoweb@ diee.unica.it )