Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Verbale n. 17 Riunione del 28 Febbraio 1996

Presenti:

Proff. Grimaldi, Marchesi, Marchesoni, Marongiu, Martines, Mazzarella, Pala, Sanna, G.Usai, Vanzi, Vernazza, Vernier
Ingg. Fanni, Giusto, Raffo, E.Usai

Assenti giustificati:

Proff. Bartolini, Caviglia, Dore, Martinelli, Massidda, Muntoni, Seatzu Ing. M.Usai

Assenti non giustificati:

Proff. Bassanelli, Bertolino, Locci, Salimbeni, Serpi, Sitzia
Sigg. Di Gregorio, Porcu, Puddu

Presenti su invito:

Proff. Monaci, Vitulano

Ordine del Giorno

    0. Discussione in merito alla strategia seguita sui posti da ricercatore
  1. Ratifica del verbale della seduta precedente (12 febbraio 1996)
  2. Comunicazioni
  3. Rettifica fornitore per acquisto sistema IBM think-pad
  4. Elezione rappresentanti del personale dell'area tecnica e delle biblioteche nel Corso di Laurea (art. 25 Statuto)
  5. Esami di Laurea (date, modalita', commissioni, etc.)
  6. Iniziative con le scuole medie superiori
  7. Identikit del laureato in Ingegneria Elettronica
  8. Piani di studio e pratiche studenti
  9. Richiesta riconoscimento del titolo accademico presentata dal Sig. A. Daoud
  10. Tutorato non esperto
  11. Manifesto degli Studi per l'a.a. 1996/1997
  12. Nuovo Statuto ed implicazioni per il CCL
  13. Teledidattica
  14. Varie ed eventuali

Verbale della riunione

Alle ore 16.15, il Presidente, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la discussione sull'Ordine del Giorno.
    0. Discussione in merito alla strategia seguita sui posti da ricercatore
    deliberata nell'ultimo CF. Si apre la discussione che vede, tra gli altri, interventi di Mazzarella, Marongiu, Vanzi, G.Usai e Vitulano. Al termine, l'assemblea conferma la fiducia al Presidente, auspicando che in futuro si arrivi ad intese piu' ampie e coordinate per tempo.
    Mazzarella e Vernier, per impegni didattici, escono alle ore 17.00.
  1. Approvazione del verbale della seduta precedente
    Il Presidente da' lettura del verbale della seduta del 12 Febbraio 1996. Il verbale viene approvato all'unanimita'.
  2. Comunicazioni
    • Il Presidente comunica di aver ricevuto dalla dr. Tronchetti una nota del MURST (prot. 156 del 12.2.96) relativa a possibili finanziamenti per corsi di Dottorato di Ricerca, la cui scadenza e' pero' il 29 Febbraio 1996, mentre per le altre iniziative non e' chiara tale scadenza. In considerazione di questo, Marchesi ha presentato richiesta di finanziamento in occasione dell'avvio del nuovo corso di Dottorato di sede, mentre Vernazza ha presentato richiesta per il Dottorato consortile di Roma (per quello di Salerno, l'iniziativa era gia' stata adottata dalla sede coordinatrice). Il Consiglio approva l'operato di Marchesi e del Presidente.
    • Vitulano informa che in SA e' stata approvata gia' da tempo la richiesta di avvio del corso di Diploma in Ingegneria Biomedica ed Informatica Medica. La discussione in merito e' rinviata in attesa di una comunicazione ufficiale del Preside.
    • Il Presidente comunica che, in risposta ad una circolare del Preside (prot. 107/96 del 19.2.96) relativa a borse di studio per l'estero, ha provveduto di persona, visti i tempi ristretti, a richiedere la disponibilita' di tre borse per il corso di Laurea (prot. 154/96 del 22.2.96).
    • Il Presidente informa che Telecom sta per bandire 4 premi di Laurea (di 6 MLit ciascuno) per attivita' nel settore delle Telecomunicazioni, riservati a laureati in Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell'Ateneo Cagliaritano nell'anno 1995-96.
    • Il Presidente informa che ha ricevuto, dall'Amministrazione centrale (prot. 29/SRE/RIS del 20.2.96) copia del bando Leonardo per l'anno 1996, riguardante borse di studio per stages in industrie comunitarie riservato a laureandi e giovani laureati.
    • Il Presidente informa di aver ricevuto copia del bando Socrates; la scadenza per la presentazione delle proposte e' fissata al 31 marzo. Copia di tale bando sara' distribuita a tutti i settori di ricerca. Giusto coordinera' la presentazione delle richieste a livello dipartimentale, che sara' discussa nel prossimo CCL.
    • Il Presidente informa di aver ricevuto per posta elettronica dal prof. Naldi del Politecnico di Torino (e-mail: naldi@polito.it) un invito a partecipare ad una thematic network nell'ambito del programma Socrates. L'eventuale partecipazione e' lasciata all'iniziativa personale degli interessati.
    • Il Presidente informa di aver ricevuto una comunicazione dal prof. Paolo Lampariello (Presidenza CCL Ingegneria Elettronica, Universita' La Sapienza, Roma), con data 12.2.96, in merito ad una prossima riunione (probabilmente il 19 Marzo p.v.) tra i Presidenti dei CCL di Ingegneria Elettronica, Informatica e delle Telecomunicazioni, per discutere dei problemi relativi a questi corsi di Laurea.
    • Il Presidente comunica di aver ricevuto materiale informativo dal prof. Floris in merito alla rete Cesaer di eccellenza tra le Facolta' di Ingegneria Europee. Tale materiale e' in visione nell'ufficio del Presidente.
    • Il Presidente informa che con il nuovo Statuto variano le rappresentanze dei ricercatori e del personale non docente nei vari organismi dell'Ateneo. Le elezioni riguardanti le nuove rappresentanze avverranno entro il mese di Marzo 1996. Il Presidente ricorda che i membri di piu' CCL dovranno optare, ai fini del numero legale, per uno soltanto di questi, mantenendo il diritto di partecipazione ai restanti.
    • Il Presidente informa di aver ricevuto richiesta, da parte dei ricercatori interessati, di una lettera di presentazione in occasione del bando per professore associato. La discussione viene rinviata alla prossima riunione.
    Alle ore 17.20 escono Marchesoni e Sanna.
  3. Rettifica fornitore per acquisto sistema IBM Thinkpad
    Il Presidente informa che nel verbale n. 15 della seduta del 24 Gennaio 1996 in merito all'acquisto sui fondi relativi alle tasse degli studenti del calcolatore IBM Thinkpad, l'offerta migliore ricevuta non proveniva da IBM, ma da una consociata della stessa, la AM Informatica (come da fax del 18.2.96), dalla quale quindi si procedera' all'acquisto. La rettifica al verbale viene approvata all'unanimita'.
  4. Elezione rappresentanti del personale dell'area tecnica e delle biblioteche nel CCL (art. 25 Statuto)
    Il Presidente informa che tali elezioni si terranno nei giorni 26-27 Marzo p.v.
    Alle ore 17.25 esce Grimaldi.
  5. Esami di Laurea (date, modalita', commissioni, etc.)
    In occasioe della sessione di esami di Laurea prevista per il 19 Aprile, il Presidente informa che si dovrebbero presentare due candidati per discutere la loro tesi. Tali candidati sarebbero peraltro i primi Ingegneri Elettronici laureati da questo Ateneo. Viene quindi nominata la commissione di Laurea di cui faranno parte Marchesi, Martines, Massidda, Mazzarella, Pala, Sanna, Seatzu, Sitzia, G.Usai, Vanzi, Vernazza. Segue una breve discussione in merito alle indicazioni relative al voto di Laurea. Si decide poi all'unanimita' di seguire le indicazioni emerse nella seduta del 30 Novembre 1995 (verbale n.14), con le quali di consigliava di classificare le tesi in quattro categorie (compilative, progettuali, sperimentali, sperimentali con innovazione), alle quali in linea di principio potrebbe essere assegnata una votazione non superiore a 4, 6, 8, 9 punti, rispettivamente. Si ricorda anche che il punteggio massimo e' subordinato all'accettazione di una memoria per pubblicazione su rivista internazionale o per presentazione a qualificato convegno internazionale, oppure ad un approfondito seminario sull'argomento tenuto dal/dai laureandi ad una apposita commissione.
    Il Consiglio approva poi all'unanimita' la proposta di coordinamento con gli altri CCL di Ingegneria per attivare eventuali nuove procedure per la nomina dei nuovi Ingegneri.
  6. Iniziative con le scuole medie superiori
    Il Presidente propone di avviare una serie di incontri da tenere in alcune scuole medie superiori per informare gli studenti sulle opportunita' offerte dal corso di Laurea in Ingegneria Elettronica. Tali incontri dovrebbero prendere l'avvio nel mese di Aprile p.v. ed essere concordati con i Presidi. Il Consiglio decide di preparare un depliant di presentazione del Corso di Laurea. Si incarichera' di tale preparazione l'ing. Roli, entro il prossimo CCL.
  7. Identikit del laureato in Ingegneria Elettronica
    La discussione su tale punto viene rinviata alla prossima riunione.
  8. Piani di Studio e pratiche studenti
    G. Usai relaziona sull'andamento dell'esame dei Piani di Studio pervenuti. Si decide all'unanimita' di accettare la sostituzione.di Meccanica Applicata alle Macchine con Meccanica Razionale, anche qualora il corso di Meccanica Razionale sia stato solo frequentato e non sostenuto in sede di esame.
    Relativamente all'errore formale di indicazione di un indirizzo opposto a quello risultante dagli esami inseriti nel Piano di Studi (es. indirizzo di Automatica ma con una scelta di esami che fa ricadere il piano di studi nell'indirizzo Generale), si decide di informare gli interessati per una eventuale correzione.
    L'elenco dei Piani di Studio approvati sara' curato dagli ingg. Muscas e Pilo.
    Alle ore 18.25 esce Pala. Alle ore 18.30 rientra Mazzarella.
  9. Richiesta di riconoscimento del titolo accademico presentata dal sig. Daoud
    La commissione nominata per l'esame della pratica (Marongiu e Vitulano) relaziona sul curriculum studiorum del sig. Daoud.
    Sulla base della documentazione globale ricevuta dalla Segreteria Studenti, ed esaminando dettagliatamente i programmi dei corsi sostenuti dal sig. Daoud, il numero di esami e le attivita' svolte, l'epoca in cui il titolo di studio e' stato conseguito, etc., si propone all'unanimita' il riconoscimento del titolo di studio richiesto.
    Alle ore 18.45 escono Marongiu (impegni didattici), Monaci e Vitulano.
  10. Tutorato non esperto
    A seguito delle nomine dei tutori non esperti, dopo ampia discussione di decide di assegnare i tutori non esperti alle seguenti attivita':
    1. Alimonda: 50 ore per inserimento dati riguardanti il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica su Internet;
    2. Confalone: 30 ore per attivita' nel laboratorio di Campi Elettromagnetici e 30 ore per attivita' nel laboratorio di Automatica;
    3. Zizola: 40 ore per attivita' nel laboratorio di Elettronica e 10 ore per inserimento dati riguardanti il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica su Internet;
    4. Atzori: 30 ore per attivita' nel laboratorio di Telecomunicazioni e 20 per inserimento dati riguardanti il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica su Internet;
    5. Ancis: 30 ore per attivita' nel laboratorio di Elettrotecnica e 20 ore per attivita' nel laboratorio di Macchine Elettriche.
    In merito all'attivita' di inserimento dati in rete riguardanti il Corso di Laurea, al fine di coordinare l'attivita' dei tutori non esperti, il CCL nomina gli ingg. Giua e Raffo quali supervisori, i quali seguiranno e faranno in modo che tale attivita' sia portata avanti positivamente.
  11. Manifesto degli Studi per l'a.a. 1996-97
    Il Presidente ricorda che e' necessario un coordinamento con gli altri CCL in merito al problema delle propedeuticita' per i corsi comuni. Mazzarella suggerisce che ogni CCL definisca le precedenze da seguire per i propri studenti.
    Il Presidente informa che in merito alla semestralita' il CCL di Ingegneria Chimica ha espresso parere favorevole.
    Il Presidente suggerisce di esaminare al piu' presto alcuni punti relativi al Manifesto, tra cui, ad esempio:
    • lo spostamento di Elettrotecnica al secondo anno in sostituzione di Metodi Probabilistici;
    • l'avvio dell'indirizzo di Telecomunicazioni e/o di altri indirizzi/orientamenti;
    • la necessita' di un corso piu' avanzato di Informatica, possibilmente di argomenti relativi al software (v. Reti Logiche).
    La discussione su questi punti viene rinviata alla prossima riunione.

La discussione dei punti 12 e 13 all'ordine del giorno viene rinviata ad una prossima seduta.
Non essendovi nulla da discutere al punto 14, viene fissata la data della prossima riunione del CCL che si terra' giovedi 21 marzo p.v. alle ore 16.00.
Il Consiglio viene sciolto alle ore 20.00.

Il Segretario
Prof. G.Mazzarella

Il Presidente
Prof. G. Vernazza


Pagina precedente
Questa pagina e' curata da (eoweb@ diee.unica.it )