Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Verbale n. 10 Riunione del 07 Giugno 1995

Presenti:

Proff. Bartolini, Dore, Locci, Marchesi, Marongiu, Martinelli, Martines, Mazzarella, Pala, Sanna, G. Usai, Vanzi, Vernazza, Vernier
Ingg. Fanni, Giusto, Raffo, E. Usai
Ing. M. Usai

Assenti giustificati:

Proff. Caviglia, Muntoni, Salimbeni, Seatzu

Assenti non giustificati:

Proff. Bassanelli, Bertolino, Massidda, Serpi, Sitzia
Sigg. Di Gregorio, Porcu, Puddu

Ordine del Giorno

  1. Approvazione del verbale della seduta precedente (12 Maggio 1995)
  2. Comunicazioni
  3. Adesione al Sistema Europeo di Trasferimento Crediti Accademici ECTS (programmi corsi e crediti)
  4. Manifesto degli Studi A/A 1995-96 (prosecuzione)
  5. Tutorato: iniziative e aspetti organizzativi
  6. Piani di studio e pratiche studenti
  7. Proposta preliminare orario lezioni 1995-96
  8. Dottorato in Ingegneria Elettronica ed Informatica (aggiornamento)
  9. Nuovo Statuto dell'Ateneo: discussione della bozza
  10. Organizzazione didattica (aggiornamento)
  11. Proposta per l'utilizzo di fondi per laboratori del Corso di Laurea
  12. Autorizzazioni a Ricercatori
  13. Varie ed eventuali

Verbale della riunione

Alle ore 16.30, il Presidente, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la discussione sull'Ordine del Giorno.
  1. Approvazione del verbale della seduta precedente
    Il Presidente da' lettura del verbale della seduta del 12 Maggio 1995. Il verbale viene approvato all'unanimita'.
  2. Comunicazioni
    • Il Presidente comunica che il Senato Accademico non ha richiesto la messa a concorso dei quattro posti da professore associato per il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica di cui al piano quadriennale 1987-90 e triennale 1991-93, limitandosi a richiedere informazioni in merito alla relativa copertura finanziaria. Il Presidente chiedera' un colloquio al Rettore per discutere di questo aspetto.
    • In merito all'iniziativa ELEJANAS, Vanzi illustra il convegno che avviera' l'attivita' di promozione della microelettronica in Sardegna, attivita' finanziata dalla Unione Europea.
    • Il Presidente ricorda che si terra' il giorno 29 Giugno p.v. una giornata di studi sullo sviluppo regionale, organizzata dal Consorzio 21, ed auspica una nutrita partecipazione da parte dei colleghi.
    • Il presidente informa che e' a disposizione per consultazione una copia della Gazzetta Ufficiale della Commissione Europea nella quale vengono descritte le iniziative Comunitarie per la gioventu'.
  3. Adesione al Sistema Europeo di Trasferimento Crediti Accademici ECTS (programmi corsi e crediti)
    Sanna relaziona sull'attivita' della commissione (costituita da Marongiu e dallo stesso Sanna) in merito alla preparazione della brochure di presentazione del Corso di Laurea. L'elenco dei programmi e' pronto cosi' come le presentazioni dei vari Gruppi di ricerca. Il CCL approva l'elenco dei crediti (all. 1).
  4. Manifesto degli Studi A/A 1995-96 (prosecuzione)
    Si riprende la discussione su questo punto gia' avviata nelle precedenti riunioni. Il Presidente comunica la disponibilita' del Prof. Siotto a svolgere il corso di Economia ed Organizzazione Aziendale per gli studenti del II anno (si rimanda all'allegato 2 per il programma del corso). Per quanto riguarda la semestralizzazione dei corsi comuni ad altri corsi di Laurea, sono state evidenziate alcune problematiche che ne rendono difficile l'attuazione per il prossimo anno accademico. Ne risulta che il corso di Comunicazioni Elettriche rimane su base annuale. In conclusione, sara' richiesta l'attivazione dei seguenti nuovi corsi: Automazione industriale, Controllo digitale (mezza annualita'), Modellistica dei sistemi elettromeccanici (mezza annualita'), Teoria delle reti elettriche, Teoria e Tecniche del Riconoscimento. Con queste modifiche il Manifesto viene approvato all'unanimita'.
  5. Tutorato: iniziative e aspetti organizzativi
    Il Presidente relaziona sull'attivita' della Commissione per il Tutorato presieduta dal Prof. Viola e di cui fa parte insieme agli altri Presidenti dei CCL facenti capo alla Facolta'. Al momento, tre iniziative sono in fase di avvio: la preparazione di una scheda per la valutazione dell'efficacia didattica dei singoli corsi; un incontro con le Scuole Medie Superiori da tenersi presumibilmente nei giorni 08-09 Settembre p.v.; la preparazione della bozza di regolamentazione del tutorato.
    G.Usai ricorda che per legge soltanto il Preside ed il Rettore sono abilitati alla verifica didattica dei singoli docenti. Ricorda anche che il regolamento del tutorato prevede che ogni studente abbia un tutor. Vernier fa presente che al Corso di Laurea in Matematica tale disposizione e' gia' stata attuata; ricorda poi la situazione didattica insostenibile che si e' venuta a creare al Biennio di Ingegneria e propone che si discuta la possibile attivazione del numero chiuso. Vernazza propone di rinviare ogni decisione in merito ad una prossima riunione del CCL per dar modo a tutti i membri del Consiglio di prendere visione della documentazione relativa.
  6. Piani di studio e pratiche studenti
    Il CCL approva la domanda di passaggio di corso dello studente Luca Spinazzola (matr. 16719) dal corso di Laurea in Ingegneria Elettrica a quello in Ingegneria Elettronica, con la convalida di tutti gli esami sostenuti ad eccezione di Disegno I e Sistemi Elettrici per l'Energia, nonche' il relativo piano di studi, con le opportune modifiche riportate sul modulo. Il CCL approva altresi', con le opportune modifiche riportate sui moduli, i piani di studi dei seguenti studenti:
    Gianluca MADEDDU matr. 18476
    Nicola VARGIU matr. 17673
    Cristiana CARRUS matr. 19188
  7. Proposta preliminare orario lezioni 1995-96
    Il Presidente informa che il CCL in Ingegneria Meccanica ha proposto di iniziare le lezioni dei corsi su base semestrale il 02 Ottobre, con conseguente termine il 13 Gennaio, per poi riprendere il 04 Marzo con termine il 15 Giugno. Si evidenzia come un inizio cosi' anticipato favorisca la sessione di esami di Febbraio, penalizzando pero' quella di Ottobre. Si evidenzia altresi' il rischio di una difficile coordinazione con i corsi tenuti su base annuale. Dopo ampia discussione si da' mandato al Presidente di proporre, in Commissione Affari Generali, come data di inizio delle lezioni il 23 Ottobre per il primo semestre, dando cosi' la possibilita' di concludere la sessione di esami di quel mese senza problemi, e il 4 Marzo per il secondo semestre.
    Mazzarella relaziona brevemente sulla proposta di orario preparata in collaborazione con Raffo (allegato 2). Il Consiglio rinvia la decisione in merito al prossimo CCL. In risposta all'invito del Presidente ai docenti del Biennio per avere dei corsi di base piu' orientati ad allievi in Ingegneria Elettronica, Vernier espone alcuni problemi relativi agli insegnamenti del Biennio. Si decide per una riunione tra i docenti del Biennio ed il Presidente che si terra' prossimamente.
  8. Dottorato in Ingegneria Elettronica ed Informatica (aggiornamento)
    Il Coordinatore del Corso di Dottorato, prof. Marchesi, informa che la richiesta di attivazione e' stata approvata in Consiglio di Istituto e sara' portata in discussione al prossimo CF.
  9. Nuovo Statuto dell'Ateneo: discussione della bozza
    Fanni relaziona brevemente sulle attivita' della Commissione che sta preparando la bozza. La discussione in merito e' rinviata ad una prossima riunione.
  10. Organizzazione didattica (aggiornamento)
    Il Presidente informa che, in merito all'attivazione dell'indirizzo di Telecomunicazioni, non ha ancora garanzie in merito alla possibilita' di copertura (per supplenza) di un ulteriore corso specifico (Reti di Telecomunicazione); la discussione in merito e' cosi' rinviata ad una prossima riunione. Per quanto riguarda gli spostamenti dei corsi di Comunicazioni Elettriche al terzo anno e di Elettrotecnica al secondo anno, da attuarsi forse nell'a.a. 1996-97, il Presidente si incarica di esaminare i diversi aspetti di questo problema e di relazionare in merito al CCL. Per quanto riguarda il voto da attribuire all'esame di Laurea, Mazzarella propone di attivare una anagrafe delle tesi in corso e proposte.
  11. Proposta per l'utilizzo di fondi per laboratori del Corso di Laurea
    Il Presidente informa che sono ancora disponibili per materiale didattico circa 240 MLit. Informa poi di essere venuto a conoscenza dell'utilizzo dei fondi di didattica per Ingegneria Elettronica per il pagamento di alcune supplenze per l'anno accademico 1994-1995. Il Presidente si incarica di indagare in merito e di relazionare nella prossima riunione. Viene presentata la richiesta di acquisto di un sistema di condizionamento per il Laboratorio che dovra' ospitare le workstation acquistate mediante i fondi strutturali. Il Consiglio esprime parere favorevole alla spesa, di circa 5 MLit.
    Martines illustra piu' in dettaglio la richiesta di fondi per l'acquisto di software Eurochip (allegato 3), gia' discussa ed approvata nella seduta del 07 Aprile scorso, per un totale di circa 20 MLit. Il CCL conferma il parere favorevole alla spesa.
    Vengono poi discusse le richieste di finanziamento per didattica dei diversi gruppi. Dopo ampia ed articolata discussione si propone la seguente suddivisione dei fondi disponibili:
    Laboratorio didattico di Automatica 50 MLit
    Laboratorio didattico di Elettromagnetismo 40 MLit
    Laboratorio didattico di Elettronica Industriale di Potenza 23 MLit
    Laboratorio didattico di Elettrotecnica 65 MLit
    Laboratorio didattico di Misure Elettriche 2 MLit
    Laboratorio didattico di Telecomunicazioni 60 MLit
  12. Autorizzazioni a Ricercatori
    Il CCL autorizza il Dr. Daniele Giusto a recarsi a Braunschweig (Germania) per un periodo di ricerca della durata di circa due mesi (tra Luglio e Settembre p.v.) all'Institut fur Nachrichtentechnik del locale Politecnico.
  13. Varie ed eventuali
    Sanna informa di aver ricevuto l'invito a partecipare ad un workshop in Inghilterra, relativo al PIC Erasmus di cui si occupa. Il Consiglio esprime parere favorevole a tale partecipazione, ringraziando Sanna per l'impegno sia personale che economico.
    Martinelli chiede di poter ampliare la Commissione di esame del corso di Reti Logiche, inserendo Giusto, Raffo e Vernazza. Il CCL approva all'unanimita'.
Viene fissata la data della prossima riunione del CCL che si terra' mercoledi 19 Luglio p.v. alle ore 09.30.
Non essendovi ulteriori temi di discussione, la riunione termina alle ore 20.00.
 
Il Segretario							Il Presidente 
Prof. G. Mazzarella						Prof. G. Vernazza

Pagina precedente
Questa pagina e' curata da (eoweb@ diee.unica.it )